Migliori prestazioni mondiali in maratona

Alessio Malena
settembre 20, 2018
59 alla terza: da venerdì 14 settembre la nuova sfida Guinness World Record di Enzo Caporaso
settembre 20, 2018

Migliori prestazioni mondiali in maratona

Migliori prestazioni mondiali maschili sulla maratona (42,195 km)

         TEMPO       ATLETA                  NAZIONALITÀ                   LUOGO ANNO       DATA
1 2h01’39” Eliud Kipchoge KEN Berlino 16.09.2018
2 2h02’57” Dennis Kipruto Kimetto KEN Berlino 20.09.2014
3 2h03’03” Kenenisa Bekele ETH Berlino 25.09.2016
4 2h03’13” Emmanuel Kipchirchir Mutai KEN Berlino 28.04.2014
4 2h03’13” Wilson Kipsang Kiprotich KEN Berlino 25.09.2016
6 2h03’38” Patrick Makau Musyoki KEN Berlino 25.09.2011
7 2h03’46” Guye Adola ETH Berlino 24.09.2017
8 2h03’51” Stanley Kipleting Biwott KEN Londra 24.04.2016
9 2h03’59” Haile Gebrselassie ETH Berlino 28.09.2008
10 2h04’00” Mosinet Geremet ETH Dubai 26.01.2018

 

Da notare che 8 prestazioni sono state effettuate a Berlino, 2 a Londra e 1 a Dubai. La prestazione più datata dei primi 10 è quella di Gebrselassie (2h03’59”) e quella più recente di Kipchoge (16.09.2018). Nei primi 10, figurano 6 atleti keniani e 4 etiopi, a testimonianza dello strapotere africano nell’endurance. La nuova prestazione di Kipchoge migliora di ben 1’18” il precedente record, da parte dell’unico atleta riuscito sinora a correre sotto le 2h02”, per la precisione a 2’52” al km. 1 solo atleta sotto le 2h03”: Kimetto con 2h02’57”, 4 anni fa. Mentre altre 7 prestazioni sono sotto le 2h04’. Alcuni tra questi migliori 10 atleti d’élite sono o sono stati atleti d’élite anche nelle gare in pista sui 5˙000 e 10˙000 m: la maratona si fa sempre più veloce e più tecnica. Con la best performance di Kipchoge aumenta la differenza cronometrica con il record femminile, detenuto dalla britannica Paula Radcliffe con 2h15’25” a Londra nel lontano 13 aprile 2003, ovvero più di 15 anni fa.

Migliori prestazioni mondiali femminili sulla maratona (42,195 km)

        TEMPO       ATLETA                   NAZIONALITÀ                   LUOGO                                DATA
1 2h15’25” Paula Radcliffe GBR Londra 13.04.2003
2 2h17’01” Mary Keitany KEN Londra 23.04.2017
3 2h17’56” Tirunesh Dibaba ETH Londra 23.04.2017
4 2h18’11” Gladys Cherono KEN Berlino 16.09.2018
5 2h18’31” Vivian Cheruiyot KEN Londra 22.04.2018
6 2h18’34” Ruti Aga ETH Berlino 16.09.2018
7 2h18’47” Catherine Ndereba KEN Chicago 07.10.2001
8 2h18’58” Tiki Gelana ETH Rotterdam 15.04.2012
9 2h19’12” Mizuki Noguchi JAP Berlino 25.09.2005
10 2h19’17” Roza Dereje Bekele ETH Dubai 28.01.2018

Nelle migliori 10 prestazioni femminili ce ne è 1 che fa la differenza, quella appunto della capolista. Compaiono 4 atlete keniane e 4 etiopi, 1 britannica e 1 giapponese. 5 prestazioni sono di questo 2018, quindi qualcosa si sta muovendo. Tra le migliori prestazioni femminili è la gara di Londra con maggior numero di performance (4), mentre Berlino ne ha 3. In considerazione dei tempi ottenuti dalle donne sulla distanza di mezza maratona, si ritiene che il record femminile sui 42,195 km possa essere migliorato e ovviamente da parte di un’africana. L’attuale migliore prestazione è della keniana Joyciline Jepkosgei (1h04’51”) a Valencia il 22 ottobre 2017, ovvero corsa a 3’04” al km (= 19,514 km/h). Ma l’opinione pubblica è ancora troppo concentrata sugli uomini come in fondo avviene nelle gare in pista.

 

Stefano Severoni
Stefano Severoni
Stefano Severoni, nato a Roma il 22.02.1964, laureato in Scienze Religiose presso la Pontificia Università Lateranense (Magistero) in Roma, catechista, istruttore FIDAL atletica leggera, assistente FISDIR, consigliere e promoter IUTA, maratoneta (record 2h44'22").

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *